Il Torino torna a parlare con l’Inter per un terzino

Il Torino torna a parlare con l'Inter per un terzino

Con la trattativa per Mohamed Fares della Spal che sembra destinata ad arenarsi, il Torino è tornato a guardarsi intorno alla ricerca di un terzino sinistro. Tra i giocatori seguiti dal direttore sportivo granata Massimo Bava c’è sempre Federico Dimarco, che è in uscita dall’Inter.

Dimarco non è una priorità per il Torino ma viste le difficoltà nell’arrivare ad altri obiettivi di mercato, la società granata alla fine potrebbe decidere proprio di puntare sul giocatore che nell’ultima stagione ha vestito la maglia del Parma.

Un negozio online di maglie calcio personalizzate. Troverai tutte le magliette personalizzate e gli abiti da allenamento di tutti maglie calcio Inter Milan poco prezzo

Inter, sì al rinnovo di D’Ambrosio. L’ag.: ‘È sempre stato fra gli incedibili’

Inter, sì al rinnovo di D'Ambrosio. L'ag.: 'È sempre stato fra gli incedibili'

Danilo D’Ambrosio è sempre più importante nella nuova Inter di Antonio Conte e per lui il club nerazzurro ha iniziato a trattare anche il rinnovo del contratto in scadenza oggi il 30 giugno 2021.  In sede è arrivato lo storico agente Vincenzo Pisacane e si arriverà presto ad un accordo per un prolungamento del suo contratto di un anno che sposterà la nuova scadenza al30 giugno 2022.

RINNOVA – Al termine dell’incontro l’agente di D’Ambrosio ha confermato l’accordo per il rinnovo: «Sarà l’Inter a comunicare il rinnovo, fa piacere l’ennesimo apprezzamento della società al suo sesto anno di nerazzurro. L’Inter ha dimostrato di apprezzare tanto Danilo, c’è stato un grande riconoscimento da parte del club nerazzurro nei confronti del giocatore il che ci ha fatto enormemente piacere».

INCEDIBILE – «Si fa fatica a non andare d’accordo con una figura vincente come Conte. È sempre stato incedibile negli anni e soprattutto quest’anno. Non è mai stato sul mercato e ogni volta che io da procuratore ho portato delle offerte mi è sempre stato detto che era incedibile.Si trova molto bene all’Inter, specialmente in questa squadra che può ambire a fare cose importanti. C’è un allenatore carismatico e vincente. È qui da tanti anni e ora è il momento di fare cose importanti».

Siamo un negozio online di maglie calcio poco prezzo. Troverai tutte le magliette personalizzate e gli abiti da allenamento di tutti maglie calcio Inter Milan personalizzate

Clamoroso Napoli: De Laurentiis sfida l’Inter per Dzeko

Clamoroso Napoli: De Laurentiis sfida l'Inter per Dzeko

Stando a quanto riportato da Sportmediaset, il Napoli ha preso informazioni con la Roma per Edin Dzeko. Il giocatore bosniaco è grande obiettivo di mercato dell‘Inter.

Stai cercando qualche maglie calcio Inter Milan personalizzate in generale? Acquista maglie calcio a poco prezzo online? Benvenuti nel negozio di replica online dove troverai maglie da calcio dell’ultima stagione 2018-2019 con molte novità e la gamma più completa con le migliori offerte sulle maglie da calcio economiche 2019/2020 per uomo, donna e bambino, maglie da calcio replica maglie da calcio esatte ed economiche come quelle ufficiali o repliche di qualità tailandese.

Mercato Premier, -2 alla fine: da Coutinho a Eriksen, tutte le trattative last minute

Mercato Premier, -2 alla fine: da Coutinho a Eriksen, tutte le trattative last minute

Ancora 48 ore di botti, poi sarà game over: giovedì 8 agosto alle 18 italiane (le 17 locali) chiuderà il mercato per la Premier League. Due giorni frenetici per i club britannici per piazzare gli ultimi colpi in entrata, regalarsi giocatori essenziali per il progetto tecnico o la cosiddetta ciliegina sulla torta. E gli occhi di tutto il mondo del pallone sono puntati proprio sui possibili acquisti british, destinati a liberare pezzi altrettanto importanti o a scatenare veri e propri effetti domino sul mercato globale.

UNITED AL CENTRO – Le attenzioni sono concentrate soprattutto sul Manchester United, che dopo aver piazzato il colpo Maguire in difesa è pronto a dare uno scossone anche per quanto riguarda centrocampo e attacco, in entrata e in uscita. Tutto ruota inevitabilmente attorno a Paul Pogba, sogno proibito della Juventus e primo obiettivo del Real Madrid. I Red Devils stanno intensificando le manovre proprio per regalare un nuovo centrocampista a Solskjaer, segnale di come l’addio del francese possa diventare più che una semplice ipotesi anche dopo l’8 agosto: riattivati i contatti con Christian Eriksen, non inserito tra i testimonial per la maglia da trasferta del Tottenham, che valuta il danese non meno di 60 milioni di euro e nel frattempo per la sua successione lavora su Giovani Lo Celso del Betis Bruno Fernandes, gioiello dello Sporting conteso proprio dallo United. Senza dimenticare Sergej Milinkovic-Savic Blaise Matuidi, altri nome sul taccuino del Man United. E poi c’è l’attacco, perché se Romelu Lukaku è intenzionato a trasferirsi in Italia, Juventus e Inter pronte ad accoglierlo (i Red Devils chiedono oltre 80 milioni di euro) si ragiona su chi potrà prendere il suo posto: complicatissimo sbloccare la trattativa con gli agenti di Paulo Dybala, difficile anche arrivare a Mario Mandzukic, in salita anche la pista che porta a Moussa Dembélé del Lione.

COUTINHO – Un capitolo a parte lo merita Philippe Coutinho, a forte rischio taglio dopo l’arrivo di Griezmann e le continue voci su Neymar e con le porte della Premier che possono clamorosamente riaprirsi: non il ritorno al Liverpool di Klopp, proprio United e soprattutto Tottenham pensano al brasiliano che recentemente è stato proposto anche all’Arsenal. Con quale formula? Difficile accontentare le pretese da oltre 100 milioni di euro del Barcellona, nelle ultime ore si sta aprendo anche la possibilità di un trasferimento in prestito per non svalutare il cartellino. Spurs Red Devils ci pensano, più freddi i Gunners che hanno un’altra priorità: regalarsi un difensore centrale. Complice anche la cessione di Koscielny al Bordeaux, i londinesi cercano un nuovo prospetto e hanno messo nel mirino Dayot Upamecano: seguito in passato anche dal Milan, il francese è uno dei gioielli dell’RB Lipsia, intenzionato a chiedere non meno di 60-70 milioni di euro per lui.

NON SOLO LE BIG – Tutte le big si muovono, con il City che ha chiuso lo scambio Danilo-Cancelo con la Juve, ma anche le altre non perdono tempo. Se l’Everton non si ferma a Kean e insiste con il Crystal Palace per Wilfried Zaha, rumors inglesi, preparando un’operazione da quasi 110 milioni di euro per l’attaccante ivoriano, un suo connazionale finisce nel mirino del Wolverhampton: dopo aver prelevato Cutrone dal Milan, i Wolves studiano anche il colpo Franck Kessie per il centrocampo. Ma il tempo stringe: ancora 48 ore per gli ultimi affare in Premier.

Manchester United: un ex-Juve sblocca Lukaku

Manchester United: un ex-Juve sblocca Lukaku

Secondo quanto riportato da Sky Sport, nonostante sia stato trattato da Inter, Napoli, Roma e Lazio, ora Fernando Llorente potrebbe essere la chiave per sbloccare la cessione di Romelu Lukaku. L’ex attaccante della Juventus e rimasto svincolato dal Tottenham a fine stagione è diventato il principale obiettivo di mercato per l’attacco dei Red Devils e, essendo svincolato, può essere acquistato anche a mercato inglese chiuso.

Acquista maglie calcio Manchester United poco prezzo, tessuti di poliestere selezionati di alta qualità e alta qualità, hanno un’ottima elasticità e tenacità. Acquista maglie calcio a poco prezzo: calcioshoponline2019.com

Inter, ecco la verità: sms tra Icardi e Paratici scoperti da Zhang & co

Inter, ecco la verità: sms tra Icardi e Paratici scoperti da Zhang & co

Mauro Icardi fuori dall’Inter non solo per problemi con il resto dello spogliatoio. Come scrive la Gazzetta dello Sport, Zhang e i dirigenti nerazzurri hanno intercettato, lo scorso gennaio, uno scambio di messaggi tra l’ex capitano nerazzurro e il Chief Football Officer della Juventus, Fabio Paratici.

Un negozio online di maglie calcio a poco prezzo. Troverai tutte le magliette personalizzate e gli abiti da allenamento di tutti maglie calcio Inter Milan personalizzate

Spalmania: Fares all’Inter, che regalo!

Spalmania: Fares all'Inter, che regalo!

Ci manca solo la cessione di Fares per completare un mercato cessioni da incubo. Dopo Bonifazi, Antenucci e soprattutto Lazzari, anche il gemello della fascia sinistra potrebbe dire addio a Ferrara. E la cessione dell’ex Verona, tra i giocatori più importanti della seconda metà di campionato, aprirebbe un altro vuoto in una rosa che sta uscendo martoriata dai primi mesi di mercato.

La possibilità di inserire Dimarco nell’affare non indora la pillola, perché l’esterno ex Parma resta un’incognita dal punto di vista fisico e non offre le giuste garanzie ad una squadra che sta perdendo lentamente tutti i suoi leader. A queste condizioni, Fares sarebbe un grosso regalo all’Inter, che potrebbe portare a casa un giocatore di assoluto valore per il 3-5-2 di Conte, a fronte di una contropartita non altrettanto affidabile.

Come spesso ripetuto in queste pagine, però, bisogna avere la forza di dare fiducia ad una società che non ha quasi mai sbagliato le proprie scelte in questi ultimi anni. Certo, di settimana in settimana si fa sempre più difficile non lasciarsi andare allo sconforto, ma non è questo il tempo delle polemiche…

Inter, per la fascia sinistra spunta Fares: idea scambio con la Spal

Inter, per la fascia sinistra spunta Fares: idea scambio con la Spal

C’è un nome nuovo per la corsia sinistra dell’Inter ed è quello di Mohamed Salim Fares, esterno classe ‘96 della Spal. Siamo ancora alla fase embrionale di quella che potrebbe trasformarsi in una vera e propria trattativa, ma la suggestione potrebbe trasformarsi in un’idea da perseguire. Antonio Conte cerca un esterno sinistro perché insoddisfatto da Dalbert e Perisic, che ritiene solo un adattato al ruolo per il 3-5-2, per questo motivo Ausilio e Marotta si sono messi al lavoro nel tentativo di trovare un profilo gradito al tecnico salentino e Fares sembra tra questi.

IDEA SCAMBIO – Come detto non c’è ancora una trattativa concreta ma lo scenario più plausibile è quello che prevede uno scambio di mercato tra Inter e Spal, con Fares che passerebbe in nerazzurro e Federico Dimarco, (terzino sinistro in uscita) che invece andrebbe proprio a Ferrara. I due club ci pensano, nei prossimi giorni Enzo Raiola (agente di Fares) e Beppe Riso (agente di Dimarco) proveranno ad approfondire l’argomento.